Gruppo Speleologico San Marco

G.S.S.M.

5.0/5 di voti (1 voti)

Il Gruppo Speleologico San Marco nasce a Venezia città nell'estate del 1952.
Attivo fin da subito nelle prime esplorazione moderne delle aree carsiche trevigiane e bellunesi, a cavallo tra gli anni '60 e '70 aderisce alla SSI ed alla Commissione Nazionale Scuole di Speleologia. Il Gruppo diventa così sede della Scuola di Speleologia di Venezia della SSI, organizzando corsi a vari livelli. Negli stessi anni dall'iniziativa di alcuni soci vengono fondati altri due nuovi gruppi di ricerca ipogea, ancora oggi attivi
nelle rispettive provincie. Nel 1981 è tra i primi promotori della fondazione della FSV e del Catasto delle grotte del Veneto, associandosi successivamente per alcuni anni con la sez.CAI di Mestre. Alla fine degli anni '80 il Gruppo prende parte ad importanti operazioni intergruppo, con campagne studio nell'area dolomitica e partecipando all'Operazione Corno d'Aquilio (Oca) con interventi di bonifica nella Spluga della Preta.
Dagli anni '90 tra i soci del GSSM hanno operato, ed operano, tecnici del CNSAS e, del medesimo, nella Commissione Nazionale del Soccorso Speleosubacqueo (oggi ComSub).

Nel corso degli anni 2000, su spinta del presidente Antonio Danieli, il Gruppo matura un’alta specializzazione in ambito foto-documentaristico stereoscopico (3D) così da essere uno dei fondatori del "Team La Salle - International Team Photo 3D".
Nel'anno 2003 il Gruppo è ideatore del “Proyecto Bellamar”, un gemellaggio multidisciplinare tra Italia e Cuba, atto a far conoscere ed a sensibilizzare le comunità locali sulla fragilità del fenomeno carsico, sottolineando l’importanza della tutela del patrimonio idrico sotterraneo racchiuso in quel tipo di territorio particolarmente vulnerabile alle attività umane. Nel 2014 il progetto cresce con l'iniziativa 'Adotta una sorgente' che coinvolge le scuole cubane in attività di tutela ambientale in loco ed instaura un gemellaggio tra esse ed un Istituto Tecnico Superiore Italiano di Mirano (Ve).
A livello locale, la ripresa dell'attività esplorativa in alcune grotte del Veneto, parallelamente alle nostre attività di ricerca e sociali - lezioni ed uscite di accompagnamento in grotta per adulti e bambini - completano le attività attuali del Gruppo Speleologico San Marco.

Indirizzo

  • Presso (c/o): Alessandra Carnevali
  • Indirizzo: Via M. Giambono, 30
  • CAP: 30174
  • Città: Trivignano
  • Provincia: Venezia

Contatti

  • Telefono: 320.0279620 (Stefano Ferrari - Presidente) 333.3039836 (Alessandra Carnevali)
  • E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Condividi questo gruppo

Mappa